Category Archives: Cultura

Bocciare in una scuola di classe o bocciare una scuola di classe?

Amina (la chiamerò così) ha sei anni, a settembre vorrebbe iniziare la tanto temuta, ma tanto desiderata prima elementare. All’asilo si trova bene, con tutte quelle amichette. Amina viene da una famiglia marocchina e si trova sulle spalle tutti i … Continue reading

Posted in Conflitti sociali, Crisi economica, Cultura | Tagged , , , | Leave a comment

La dolce estate era già cominciata. Fra oranghi, fumatori incalliti e oppositori deportati

Enrico Bondi è un dirigente d’azienda italiano, il classico imprenditore per tutte le stagioni. Si è occupato, fra le altre, di Montedison, Parmalat, Telecom e persino di Parma Calcio. Serve per tappare i buchi del Capitalismo selvaggio, solo che generalmente … Continue reading

Posted in Antirazzismo, Cultura | Tagged , , , | Leave a comment

Il femminicidio, la cultura patriarcale e la nostra connivenza

Al lavoro, quando non faccio in tempo a tornare a casa per pranzo, mangio un piatto di pasta in una trattoria della zona. Da un po’ di tempo mi fermo sempre nella stessa trattoria. Mi piace perchè è frequentata da … Continue reading

Posted in Antisessismo, Cultura | Tagged , , , , | 1 Comment

…e non è colpa mia se esistono i carnefici, se esiste l’imbecillità…

Francamente che Battiato abbia offeso la sacralità delle istituzioni, non me ne può fregare di meno. Che abbia attaccato parlamenti passati o presenti è una cosa perfino auspicabile. Ma è il termine utilizzato che mi fa schifo. Quella sottocultura, che … Continue reading

Posted in Antisessismo, Cultura | Tagged , | Leave a comment

Inviato in uno strano pianeta e in uno strano paese

Questa volta mi tocca un’impresa più curiosa del solito. Un servizio da un pianeta fra i più strambi che abbia conosciuto, la Terra. E in particolare in uno degli angoli più irrazionali, una penisola di nome Italia. Per chi non … Continue reading

Posted in Cultura, General | Tagged , | Leave a comment

Nuova classe dirigente

Li vedi. Hanno dai 15 ai 30 anni. Ne dimostrano oltre 40. Non hanno i dubbi dei loro coetanei, non si fanno trascinare nelle battaglie di strada, tipiche dell’affermazione di sè giovanile. Capiscono le dinamiche e usano come il pane … Continue reading

Posted in Cultura | Tagged , | Leave a comment